Calcio
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Calcio
  4. Roma: Mourinho 'anno fantastico, non si poteva far di più'

Roma: Mourinho 'anno fantastico, non si poteva far di più'

Il tecnico a Record, 'Conference traguardo speciale'

"Per qualche Einstein la nostra stagione è stata brutta, ma per me, che sono molto esigente con me stesso, dico che è stata semplicemente fantastica, perché non avevamo la capacità di fare di più" lo ha detto Josè Mourinho a Record analizzando l'anno della Roma appena concluso con il sesto posto e la vittoria della Conference League.

"Ho avuto ragazzi con i quali crescere, un top player fuori dieci mesi (Spinazzola, ndr), avversari come Milan, Inter, Juve, Atalanta, Napoli e Lazio e giocato 14 partite di giovedì - ha spiegato lo Special One -. In più c'è stato tutto un lavoro che da fuori non si vede e per questo devo dire grazie a Tiago Pinto". Sulla Conference vinta poi non ha dubbi: "E' un traguardo speciale, ma in generale tutti i miei successi europei li metto sullo stesso piano a prescindere dalla competizione. Non ci si aspettava una vittoria in Europa con il Porto e con l'Inter, ancor meno con la Roma".

Sui torti arbitrali subiti durante l'anno prova a tendere una mano al designatore Rocchi: "Ci sono meno arbitri top e molti in crescita, è un lavoro difficile il suo ma non posso non dire che ci sono stati errori che ci hanno condizionato". Infine sulla prossima stagione: "Siamo consapevoli che le differenze con le squadre top sono significative a tutti i livelli e si possono accorciare solo lavorando". 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie