Calcio

Guangzhou ufficializza addio a Cannavaro: 'Grazie Fabio'

Rescissione contrattuale in accordo col tecnico

Ora è ufficiale, Fabio Cannavaro non è più l'allenatore del Guangzhou FC. Confermando quanto già emerso nei giorni scorsi, lo ha annunciato oggi il club cinese, il cui futuro è incerto viste le difficoltà economiche della sua proprietà, l'immobiliare Evergrande alle prese con uno spaventoso crac finanziario che gli osservatori internazionali hanno paragonato a quello americano di Lehman Brothers. "Dopo trattative amichevoli, il Guangzhou Evergrande ha deciso di rescindere il contratto di Fabio Cannavaro - scrive il club sul social Weibo - Ringraziamo profondamente Fabio Cannavaro per il suo immenso sforzo e il suo contributo positivo al club, e gli auguriamo il meglio per il resto della sua carriera!".
    L'ex campione del mondo italiano, tornato nel 2017 nel club che aveva già allenato nella stagione 2014-15, era già in testa alla classifica dopo non essere riuscito a vincere il campionato cinese la scorsa stagione. Le difficoltà di Evergrande, colosso dell'immobiliare ultraindebitato, mettono ora in pericolo il club stesso.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie