Calcio

'Gesto sfida volgare' a tifosi, Zaniolo multa 10.000 euro

Dopo la sostituzione nel derby contro la Lazio

Nessuna squalifica, ma un'ammenda di 10.000 euro per Nicolò Zaniolo. E' quanto deciso dal giudice sportivo nei confronti del centrocampista della Roma che rientrando domenica negli spogliatoi dell'Olimpico dopo esser stato sostituito durante il derby Lazio-Roma ha rivolto ai tifosi laziali che lo insultavano "un gesto di sfida volgare", come si legge nella motivazione del giudice sportivo. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie