Calcio

Klopp, Liverpool mostri reazione dopo 3-3 in Premier

"Sabato non abbiamo difeso bene, domani col Porto sarà diverso"

"Non bisogna vedere le cose più grandi di quello che sono, ma ora dobbiamo mostrare una reazione, questo è certo". Così il manager del Liverpool, Juergen Klopp, alla vigilia della sfida col Porto per la seconda giornata del girone B di Champions League - lo stesso del Milan, battuto 3-2 ad Anfield Road - e dopo il pareggio per 3-3 con il Brentford in Premier. "Penso che sia davvero difficile vincere una partita di calcio quando non difendi al tuo livello più elevato ed è quello che non l'abbiamo fatto sabato scorso", ha proseguito Klopp, sostenendo poi di aver parlato dei problemi difensivi con i suoi giocatori e di essere fiducioso tutto si sistemerà.  Il Liverpool ha vinto le ultime due partite in trasferta contro il Porto, con un punteggio totale di 9-1, nel 2018 e nel 2019, ma Klopp ha detto che quei risultati sono privi di significato nel contesto della gara di martedì. "Non pensiamo alle ultime due sfide, pensiamo a questa partita - ha affermato -. Sono una squadra di alto livello, non c'è dubbio su questo. Si qualificano ogni anno per la Champions, sono sempre primi o secondi nel campionato portoghese, ed è per questo che ci stiamo preparando, non per una squadra che abbiamo battuto in passato".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie