Calcio

Il Ct azzurro Mancini bloccato in autostrada: "Vergognatevi"

Si sfoga sui social con un video dopo la chiusura a mezzanotte. La replica di Aspi: 'Venga a vedere i cantieri'

Prima la vittoria super a Reggio Emilia contro la Lituania (5-0) nelle qualificazioni ai Mondiali, poi la disavventura per Roberto Mancini mentre tornava a casa in auto intorno a mezzanotte quando è rimasto bloccato in autostrada: "Queste sono le autostrade italiane, arrivi a mezzanotte dalla A7 allo svincolo A26 e trovi l'autostrada chiusa senza un cartello che segnala la chiusura. Vergognatevi ma in tanti dovete vergognarvi", ha scritto il Commissario Tecnico, taggando Autostrade per l'Italia. E durante il video postato come storia sul suo profilo di Instagram si sente anche un "porca tr**a". Una disavventura che ha guastato un po' l'umore di Mancini dopo il successo di ieri sera che ha sancito anche l'ennesimo record portando a 37 la striscia di risultati utili consecutivi per la sua Italia con 28 vittorie e 9 pareggi. 

La palla finisce nella metà campo di Autostrade per l'Italia che applaude i successi azzurri, invita Mancini a fare un sopralluogo in quei cantieri ("I nostri tecnici e operai stanno facendo sforzi inauditi per portare avanti un lavoro che non è visibile a chi viaggia, ma che consiste nella completa ristrutturazione delle gallerie per allungarne la durata di decine di anni. Uno sforzo che comporta inevitabili disagi, che noi per primi vorremmo evitare a viaggiatori e cittadini, ma che è necessario per ammodernare le infrastrutture di questo Paese, che risalgono in larga parte agli anni '60/'70), ringrazia ("cercheremo di migliorare") ma in sintesi respinge le accuse: la chiusura programmata dalle 21 era ampiamente preannunciata e segnalata sui pannelli in avvicinamento al tratto chiuso, fa sapere.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie