Calcio

Gravina: "Riforma? Proposta la fusione di B e C dal 2024/2025"

Il n.1 della Figc: "Serie A a 18 o 20 squadre? Numeri non mi affascinano"

"Serie A a 18 o 20 squadre? Parlare di numeri non mi affascina", ha spiegato Gabriele Gravina, in conferenza stampa, dopo il Consiglio Federale odierno. Sulla riforma dei campionati ha aggiunto: "Prevede non solo un cambio di format. Parliamo di una vera e propria rivoluzione con un impatto a livello di sostenibilità e stabilità del sistema. Tre livelli di professionismo non sono più sostenibili. Ho proposto una fusione tra la Serie B e la Serie C dal 2024/25 per arrivare a condizioni di sostenibilità migliori del sistema".
    A novembre si svolgerà un'Assemblea straordinaria della Figc per aggiornare lo Statuto e il progetto, sviluppato su più annualità, prevede la creazione, a partire dalla stagione 2022/23, di una C Elite e di una D Elite, "per aggredire una delle criticità economiche più grandi del sistema: il salto di categoria".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie