Calcio

Calcio; Mourinho 'C'è chi vince e non paga gli stipendi'

'Nell'Inter non paragonate nessuno a me o Herrera'

(ANSA) - ROMA, 08 LUG - "È facile vincere e poi magari non avere i soldi per gli stipendi", è la frecciata, senza citare, all'Inter di Josè Mourinho in conferenza stampa mentre parla dell'obiettivo della Roma dei Friedkin, che non vuole vincere in modo isolato, ma invece arrivare al top e rimanerci a lungo.
    Poi 'Mou' fa una battuta anche a chi gli chiede un paragone con Antonio Conte."In questo club si parla di Liedholm e Capello e non sono paragonabili a nessuno -la risposta del portoghese -.
    Nell'Inter nessuno può essere paragonato a me o a Herrera.
    Nessuno". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie