Calcio

Wijnaldum,se a Budapest atti razzisti esco dal campo

Domenica Olanda-Rep.Ceca. Giocatore 'Uefa deve proteggerci'

(ANSA) - ROMA, 24 GIU - "Penso che l'Uefa debba proteggerci e, nel caso, intervenire magari fermando la partita. Questa responsabilità non deve competere ai giocatori. Comunque non scarto la possibilità di andarmene dal campo se domenica succederà qualcosa". Lo dice, dal ritiro dell'Olanda, Georgino Wijnaldum, in vista della sfida degli ottavi di finale di domenica a Budapest contro la Repubblica ceca. Wijnaldum parla così perché richiesto di un commento sui versi di scimmia nei confronti di Mbappé nel corso di Ungheria-Francia. "Comunque spero che questo mio gesto non sia necessario", aggiunge l'olandese. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie