Calcio

Europei, Svizzera: Shaqiri "Contro l'Italia servirà il 120%"

Attaccante: "Azzurri sono cambiati, giocano sempre all'attacco"

(ANSA) - ROMA, 15 GIU - "Non vedo l'ora di giocarla questa partita, domani sera non vedo l'ora ritrovare persone che conosco. Il pari con il Galles? Abbiamo creato qualche buona occasione, abbiamo avuto delle occasioni. Contro gli azzurri sarà durissima, perché cercheranno di attaccare, questa italia attacca molto, non è come in passato". Così, in conferenza stampa Xherdan Shaqiri, attaccante della Svizzera ed ex Inter, alla vigilia della sfida contro l'Italia, a Roma.
    "Da tante partite l'Italia non prende gol e ne segna tanti: sarà, lo ripeto, una partita molto difficile, ma noi siamo fiduciosi - aggiunge l'attaccante elvetico -. Abbiamo fatto molto bene contro le grandi finora, cerchiamo di migliorarci sempre e domani sera ognuno di noi dovrà dare il 120 per cento.
    Siamo molto carichi e personalmente fiducioso".
    "C'è grande equilibrio nella squdra italiana, fra difesa e attacco, pur non essendoci grandi nomi come poteva essere ad esempio Pirlo. Mancini ha svolto un gran lavoro", conclude.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie