Calcio

Belotti, qui per vincere dopo Mondiale mancato

Azzurro, sappiamo di poterci arrivare, ma con testa e unità

(ANSA) - ROMA, 14 GIU - "Dopo aver toccato il punto più basso non andando ai Mondiali, l'obiettivo è stato subito quello di cercare di vincere questo Europeo. Sappiamo che ci possiamo arrivare, ci crediamo, ma dobbiamo rimanere con piedi per terra e lavorare uniti di gruppo con la testa e concentrati verso ogni partita. Solo così possiamo aspirare di giocarci la finale".
    Così l'attaccante azzurro Andrea Belotti, in un'intervista pubblicata sul sito dell'Uefa.
    "Tra noi c'è un grande senso di appartenenza, sappiamo tutti quanto è importante questa maglia e quanto è importante far bene - prosegue Belotti -, abbiamo dentro di noi un dovere, ma anche tanta voglia di riscatto e questo ci serve per tirare fuori sempre qualcosa in più". Il giocatore granata ha sottolineato soprattutto il lavoro di Roberto Mancini, che "è stato bravissimo perché ha dato serenità e fiducia a tutti i giocatori. Ha ridato entusiasmo, ha rifatto sentire l'importanza di ogni giocatore dentro al gruppo - ha spiegato Belotti -. Poi essendo anche un grande allenatore ci ha dato delle idee di gioco, ci ha messi in campo in un determinato modo in cui ognuno può esaltare le proprio caratteristiche". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie