Europei: Petković ambizioso "mia Svizzera mira sempre in al

Il ct degli elvetici: "Col Galles niente paura, ma serve 120%"

(ANSA) - LONDRA, 11 GIU - Rispetto per i prossimi avversari ma senza dimenticare le ambizioni della Svizzera, che "mira sempre più in alto". Alla vigilia del debutto europeo, a Baku contro il Galles, Vladimir Petković non sottovaluta Bale e compagni. "Il Galles è una squadra che merita sicuramente rispetto - le parole del ct della Svizzera -, è una squadra che ha saputo arrivare fino in semifinale cinque anni fa. Dovremo dare il 120% senza però avere paura, una volta in campo. Ogni partita deve essere un trampolino verso la prossima, perché vogliamo migliorare sempre di più". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie