Calcio: Juve; Pirlo, ho visto la risposta che volevo

'Con l'Inter per vincere, ma non siamo padroni nostro destino'

(ANSA) - ROMA, 12 MAG - "E' la risposta che volevamo tutti, abbiamo affrontato la partita con la giusta mentalità, contro una squadra forte". Andrea Pirlo ha commentato così, a Sky, la vittoria sul campo del Sassuolo che dà alla Juventus ancora una chance per la Champions. "All'inizio c'era un po' di paura e poca lucidità, ma dopo che Buffon ha parato il rigore i nostri grandi campioni ci hanno aiutato". I successi di tutte le altre pretendenti fanno però sì che la classifica resti immutata: "Sapevamo che non siamo più padroni del nostro destino. Noi dobbiamo pensare a fare la nostra parte, che già non è facile".
    Poi un accenno all'ennesima formazione messa in campo: "Abbiamo giocato tanto quest'anno e non sarebbe stato giusto né possibile mettere in campo sempre gli stessi 11, abbiamo affrontato molte partite ravvicinate, il Covid ci ha portato via qualche giocatore, io ho cercato di schierare sempre quelli che stavano meglio".
    L'addio di Buffon "non è un fulmine a ciel sereno. Sapevo da qualche mese che Gigi sarebbe andato via".
    Sabato contro l'Inter "giochiamo per vincere - ha concluso Pirlo - E' l'unico risultato che abbiamo a disposizione".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie