Razzismo: maxi-squalifica in B, 10 turni a Marconi del Pisa

Corte appello Figc ferma attaccante per frase a Obi del Chievo

(ANSA) - ROMA, 05 MAG - La Corte d'appello della Figc ha squalificato per 10 giornate Michele Marconi, attaccante del Pisa. Secondo l'accusa Marconi, nel corso della partita di serie B Pisa-Chievo del 22 dicembre scorso, aveva usato la frase "la rivolta degli schiavi" indirizzata al centrocampista nigeriano Obi, e a fine partita il club veneto aveva denunciato l'episodio di razzismo, lamentando che nessuno fosse intervenuto a partita in corso nonostante quelle parole fossero state "sentite dai piu' ". La Procura federale aveva immediatamente aperto un'indagine che aveva portato al deferimento.
    Dopo la prima udienza del tribunale federale a marzo la Procura aveva impugnato la sentenza, rimandando tutto al secondo grado di giudizio della giustizia sportiva che ha deciso in maniera durissima. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie