Maldini, Donnarumma-ultras? Solo Milan decide chi gioca

Dt dopo confronto portiere-tifosi: trattative rinnovi congelate

 "E' importante ribadire con fermezza che nessuno al di fuori del Milan puo' decidere chi gioca e chi rinnova. Certe scelte competono all'allenatore per quanto riguarda il campo e al Club per le questioni contrattuali": lo dice all'ANSA il direttore dell'area tecnica del Milan Paolo Maldini in riferimento al confronto avvenuto ieri tra Donnarumma e gli ultras della Sud a Milanello, nel quale i tifosi avrebbero detto al portiere di rinnovare, legando la sua presenza in campo con la Juve alla firma del nuovo contratto. "Da questo momento - aggiunge Maldini - ogni singola trattativa per i rinnovi viene congelata fino alla fine della stagione, per permettere alla squadra di concentrarsi unicamente sul campionato. Nel frattempo, continueremo a tutelare i nostri calciatori come abbiamo sempre fatto". 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie