Capitano Foligno, serie D, in gol dopo 5 secondi

Fondi scavalca il portiere con un tiro da oltre 60 metri

(ANSA) - FOLIGNO (PERUGIA), 12 APR - E' stato un gol da record quello andato in scena domenica 11 aprile allo stadio comunale 'Enzo Blasone' di Foligno. Palla al centro per il calcio d'avvio. Passaggio di Antonio Broso a Filippo Fondi e tiro da una distanza di 63 metri, con il pallone che ha scavalcato il portiere e si è infilato in rete. Il gol da centrocampo, dopo neanche cinque secondi - del quale si è parlato sui giornali locali -, è stato del capitano del Foligno a segno contro il Follonica Gavorrano nel match valido per la 25/a giornata del girone E di Serie D.
    Un gol più veloce di quello di Rafael Leao, attaccante del Milan, ha impiegato 6,76 secondi ed è il più veloce della storia della Serie A, contro il Sassuolo nello scorso campionato, e anche dei principali campionati europei.
    "Ho visto il portiere fuori dai pali e richiamando il mio compagno di squadra Broso gli ho chiesto di passarmi subito la palla sul destro" ha detto lo stesso Fondi descrivendo il gol con l'ANSA. "La mia intenzione infatti - ha aggiunto - era di provare a beffarlo con un pallonetto. Alla fine ci sono riuscito e sono molto felice per il gol ma non per il risultato finale".
    Per la cronaca, infatti, la prodezza di Fondi non è bastata alla squadra umbra, battuta 2-1 in rimonta dai toscani. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie