Il 'Clasico' è Real, Barcellona sconfitto 2-1

La squadra di Zidane avanti con Benzema e Kroos. Messi in ombra

(ANSA) - ROMA, 10 APR - Il Real Madrid, nel diluvio di Valdebebas, piega il Barcellona e aggancia i 'cugini' dell'Atletico, in vetta alla classifica della Liga, lasciandosi dietro i rivali blaugrana di un solo punto (66 contro 65). Il campionato spagnolo, nell'attesa del match di domani dei 'Colchoneros' - che saranno impegnati nuovamente a Siviglia, ma questa volta contro il Betis (alle 21) - è più aperto che mai. E lo ha confermato il 'Clasico', andato in scena nel piccolo stadio Alfredo Di Stefano, che i 'blancos' si sono aggiudicati per 2-1.
    Ha aperto le marcature il francese Karim Benzema dopo 13' di gioco e ha raddoppiato su punizione il tedesco Toni Kroos al 28'. Partita chiusa? Neanche a parlarne. Il Barca nella ripresa ha provato in tutti i modi a pervenire al pareggio, ma ha partorito solo il gol della bandiera con Mingueza, servito da Jordi Alba. Con un Leo Messi non al meglio, i blaugrana non sono riusciti a trovare il varco giusto.
    Finale nervoso: espulso il brasiliano Casemiro per un brutto fallo (ma è andato fuori per doppia ammonizione da parte dell'arbitro Gil Manzano) e il Real Madrid di Zidane costretto a giocare gli ultimi minuti in 10, ma i catalani non hanno fatto in tempo a sfruttare il vantaggio numerico in campo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie