Roma: confronto Fonseca-squadra: 'No errori con l'Ajax'

Ancora lavoro individuale per Smalling e Mkhitaryan

Pasqua di lavoro a Trigoria per la Roma che giovedì tornerà in campo nel primo quarto di finale d'Europa League contro l'Ajax. Il clima, però, dopo il pari con il Sassuolo non è dei migliori e prima dell'allenamento di scarico, Fonseca e la squadra si sono confrontati sul momento che il club sta vivendo.

L'allontanamento dal quarto posto ha creato qualche malumore ma il tecnico giallorosso ha comunque ribadito la volontà di non voler mollare né in campionato né in Europa League. Ora tutte le energie saranno impiegate per la sfida con l'Ajax dove l'imperativo è uno solo: vietato sbagliare. Anche perché, senza la Champions il prossimo anno, la panchina di Fonseca diventa sempre più precaria. Dall'infermeria, poi, non arrivano ancora buone notizie con Smalling e Mkhitaryan che continuano a lavorare individualmente. 

La Roma smentisce categoricamente le ricostruzioni relative a episodi di tensione nello spogliatoio che nella giornata di oggi avrebbero visto come protagonisti i calciatori giallorossi, l'allenatore Fonseca e il GM Tiago Pinto. Nessuna discussione prima della seduta di questa mattina alla ripresa degli allenamenti, ma come detto dal tecnico nel post-partita con il Sassuolo la volontà della società è quella di continuare a lottare su entrambi i fronti: campionato ed Europa League.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie