Conte, sono contento dell'abnegazione di Lautaro e Lukaku

C'è momento meno fortunato per attaccante, Milan non è solo Ibra

(ANSA) - MILANO, 25 GEN - "Lautaro e Lukaku? Sono contento della partecipazione e dell'abnegazione che loro hanno durante tutta la partita, poi magari ci sono momenti più o meno fortunati per un attaccante. L'importante è che ci sia sempre grande partecipazione e abnegazione e questo da parte loro c'è sempre": è quanto ha detto alla Rai il tecnico dell'Inter Antonio Conte alla vigilia del derby di Coppa Italia, commentando il momento dei due attaccanti nerazzurri a secco di gol in campionato dal 3 gennaio scorso.
    Lukaku però ha segnato la rete decisiva allo scadere dei tempi supplementari contro la Fiorentina, gol che ha regalato la qualificazione ai quarti e la sfida con il Milan. E il gruppo rossonero può contare su Ibrahimovic che può vantare tredici sigilli in quattordici presenze. "Ibrahimovic è un giocatore importante per il Milan - sottolinea Conte - ma credo che questo Milan non sia solo Ibrahimovic, è una squadra composta da giocatori forti e bravi tecnicamente che sta facendo cose importanti". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie