Fiorentina: Prandelli 'chiedo scusa a nostri tifosi'

'Clamorosamente difficile spiegare, ora zitti e lavorare'

"Chiedo scusa ai nostri tifosi: abbiamo perso 6-0 e non abbiamo nessun ammonito". Lo dice Cesare Prandelli, dopo il crollo della sua Fiorentina in casa del Napoli. "Il terzo gol, con Insigne che fa slalom tra cinque nostri giocatori, e' l'emblema della nostra partita - ha detto il tecnico viola a Dazn - E' assurdo. Ora dobbiamo solo stare zitti e lavorare". "E' clamorosamente difficile spiegare - ha aggiunto Prandelli - Siamo nella parte bassa della classifica, e da li' non possiamo pensare sempre solo a costruire gioco".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie