Inter, Conte: "Rispetto Juve e quello che ha fatto"

Tecnico: "Per noi un test per capire a che punto siamo"

"Non indico favorite. Serve rispetto verso la Juventus, per quello che dimostrato. Negli anni passati non c'è stata proprio storia. L'anno scorso abbiamo accorciato il divario". Lo dice l'allenatore dell'Inter, Antonio Conte, alla vigilia del Derby d'Italia. "Conta ogni partita. Ci sono punti in palio che sono sempre gli stessi. E' inevitabile - aggiunge - che la Juventus debba rappresentare un parametro di riferimento, perché in questi anni ha dominato in Italia e quindi una squadra che vuole capire a che livello la prende come punto di riferimento".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie