Serie A: Benevento Milan 0-2

La squadra di Pioli in gol con Kessie su rigore e con Leao. Espulso Tonali

Benevento-Milan 0-2  LA CRONACA

Il Milan vince 2-0 a Benevento e conserva il primo posto in classifica, a 37 punti. Con la vittoria sul Crotone, l'Inter a quota 36 aveva temporaneamente superato al primo posto i rossoneri, che con i gol di Kessie (15' pt su rigore) e di Leao (4' st), in 10 contro 11 per l'espulsione di Tonali, hanno vinto a Benevento e ristabilito le distanze.

Al 61' rigore fallito
da Caprari per il Benevento
0-2 GOL
di Leao al 49'
Al 34' espulso Tonali, Milan in 10
0-1 GOL al 15' su rigore di Franck Kessie

Non sbaglia la prima del 2021 il Milan: i rossoneri restano in dieci già al 30', soffrono, ma alla fine sbancano il "Vigorito" mantenendo la vetta della classifica con un gol per tempo grazie a un rigore di Kessie e a un capolavoro di Leao a inizio ripresa. Il Benevento puo' recriminare, fermato dai propri errori sotto porta e da un super Donnarumma, e infine condannato dall'errore di Caprari dal dischetto che a mezzora dalla fine avrebbe potuto riaprire la partita.


"Vogliamo essere ambizioni, non ci nascondiamo e puntiamo a vincere anche la prossima partita: ma contro la Juve, mercoledì, non sara' decisiva e non sara' un passaggio di consegne". Lo dice Stefano Pioli, tecnico del Milan capolista che nel turno infrasettimanale riceve a San Siro i campioni d'Italia. "E' troppo presto per parlare, ad aprile vedremo dove siamo in classifica e allora capiremo dove possiamo arrivare - ha aggiunto il tecnico, a Sky, dopo la vittoria a Benevento - La Juve viene da nove scudetti, la mia non e' modestia"

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie