Juve alla prova derby, il 151/o nella storia della Serie A

Per l'Inter impegno con rischi contro il Bologna

Antipasto della 10ma di campionato nel segno della Mole, con Juventus e Torino di fronte per la 151esima volta in Serie A. I granata non vincono un derby esterno in massima serie dall'aprile del 1995. Da inizio stagione il Toro non sta ottenendo risultati convincenti. La Vecchia Signora, dal canto suo, torna tra le mura amiche dopo il pareggio di Benevento. Gli analisti di Planetwin365 favoriscono ampiamente i bianconeri con una quota di 1,42 per il segno 1, a 7,35 il segno 2, caldeggiato da appena il 13% dei tifosi. Il più papabile a bucare la rete granata è Ronaldo (1,53), su cui i bookmakers puntano anche come primo marcatore della gara (3,35), ma attenzione a Chiesa (2,65), che potrebbe essere l'asso nella manica di Pirlo in questo suo primo derby da allenatore.
    Dall'altro lato c'è Belotti, che se andrà a segno (2,55) siglerà il 100mo gol con la maglia granata.
    Sabato sera si affronteranno Inter (1,47) e Bologna (6,45). Con soli sei punti di distanza dagli uomini di Conte, i rossoblù reduci da due vittorie consecutive sono in crescita. I padroni di casa, tuttavia, seconda forza del campionato e imbattuti da 5 gare, rincorrono i cugini rossoneri, primi e distanti solo 5 punti. Per i quotisti di Planetwin365, entrambe le squadre andranno a segno (Gol a 1,48) e, in armonia con l'orientamento dei tifosi, che per il 65% sente la vittoria nerazzurra, il risultato esatto più atteso dagli analisti è proprio il 2-1 (7,97). Lukaku ha segnato fino ad ora 7 gol in campionato ed è uno dei possibili marcatori neroazzurri (1,70), insieme a Martinez Lautaro (1,95). Per il Bologna c'è la coppia Barrow-Sansone, 2,75 e 3,75 le rispettive quote gol. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie