Champions League, Zenit-Lazio 1-1

Al gol al 32' del primo tempo di Erokhin risponde Caicedo al 37' st

La Lazio ha pareggiato 1-1 con lo Zenit di San Pietroburgo, in una gara della terza giornata della fase a gironi (gruppo F) della Champions LeagueLA CRONACA Al gol al 32' del primo tempo di Erokhin risponde Caicedo al 37' st.

Zenit e Lazio si dividono la posta Champions, ma a sorridere sono i biancocelesti che vedono avvicinarsi il passaggio del turno. La squadra di Inzaghi, sbarcata a San Pietroburgo molto rimaneggiata anche per via dell'affaire Covid, va sotto nel primo tempo, soffre nella ripresa e a 8' dal novantesimo rialza la testa grazie al nuovo entrato Caicedo che regala ai biancocelesti un pari d'oro. L'attaccante ecuadoriano permette ai suoi compagni di mantenere l'imbattibilità nel girone F dopo tre giornate: la Lazio si porta così a cinque punti in testa al girone e al ritorno avrà due gare in casa (Zenit e Club Bruges) e una grande chance di centrare gli ottavi.

1-1: al 37' st azione che si sviluppa sulla sinistra, palla in area per Caicedo che arriva a rimorchio e insacca.
1-0: al 32' pt azione che si sviluppa sulla destra dei russi, sul cross scambi volanti in area con Erokhin che insacca.

Formazioni della gara della terza giornata (gruppo F)
Lazio: Reina, Patric, Hoedt, Acerbi, Marusic, Milinkovic-Savic, Parolo, Akpa Akpro, Fares, Muriqi, Correa.
Zenit San Pietroburgo: 41 M. Kerzhakov; 15 Karavaev, 6 Lovren, 44 Rakitskiy, 3 Douglas Santos; 5 Barrios; 21 Erokhin, 14 Kuzyaev, 27 Ozdoev, 17 Mostovoy; 22 Dzyuba.

Arbitro: Artur Dias (POR

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie