Calcio: Marotta, continui errori di arbitri e Var

Ad Inter: "Non è alibi, ma c'è vuoto normativo"

 "Non voglio che sia un alibi perché non ci appartiene la cultura dell'alibi. Ma è doveroso da parte mia esprimere il nostro parere sugli arbitraggi. Stiamo assistendo ad un susseguirsi di valutazioni sbagliate. Oggi c'è stato un evidente episodio a nostro favore, o l'arbitro presta più attenzione oppure il Var deve essere utilizzato". Lo ha detto l'ad dell'Inter Beppe Marotta, intervistato da Sky dopo il 2-2 con il Parma. "Usare il Var solo parzialmente significa creare situazioni di forte disagio. Il supporto tecnologico deve limitare gli errori e non può ridurli a zero, ma un episodio tecnologico serve per chiarire meglio le situazioni. Parlare di rigore certo è semplice, ma non sono qui per protestare, sono qui per fare denuncia su vuoto normativa. Anche la classe arbitrale deve prestare maggiore attenzione". 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie