Bayern prima sconfitta nel 2020, 1-4 con Hoffenheim

Ultimo stop dicembre 2019 con Borussia MG. Lewandowski non punge

(ANSA) - ROMA, 27 SET - Prima sconfitta nell'anno solare 2020, tra Germania e partite internazionali, per il Bayern Monaco. I campioni d'Europa, la cui ultima battuta d'arresto risaliva al 7 dicembre 2019 contro il Borussia Moenchengladbach, oggi hanno perso in campionato 4-1 contro l'Hoffenheim. A decidere il match sono state le reti di Bicakcic, Dabbur e la doppietta di Kramaric. Inutile il gol del momentaneo 2-1 di Kimmich. A ribaltare la situazione non è servito neppure l'ingresso in campo, al 12' st, di Robert Lewandowski, tenuto inizialmente fuori dal tecnico Hansi Flick a beneficio del 19enne 'gioiello' olandese Joshua Zirkzee, del quale poi il polacco ha preso il posto.
    Così ora in testa alla Bundesliga, con 6 punti, sono proprio l'Hoffenheim, l'altra squadra bavarese dell'Augusta, che ieri ha battuto 2-0 il Borussia Dortmund, e il Friburgo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie