Juve: Rabiot, lavorare con Pirlo è un piacere

'Nella passata stagione dura all'inizio, poi diventato titolare'

(ANSA) - ROMA, 04 SET - "Ho lavorato con Pirlo solo per una settimana, da quel che ho visto si capisce subito che è stato un grande calciatore. I suoi principi di gioco collimano con i miei, penso sia un vantaggio avere un allenatore come lui: lo è soprattutto per me, che gioco a centrocampo". Così, nella conferenza stampa di Clairefontaine, quartier generale della Nazionale francese campione del mondo, Adrien Rabiot, centrocampista della Juve.
    "Nel suo staff ci sono ex giocatori ed è più giovane rispetto a quello di Sarri, più vicino a quello che rappresenta la Juventus. Spero funzioni e spero che Pirlo ci porti sul tetto d'Europa", aggiunge.
    "Nella scorsa stagione, all'inizio ho avuto delle difficoltà - conclude - ma sono ottimista: alla fine è finita bene, perché ho vinto la concorrenza e mi sono guadagnato il posto in squadra. La concorrenza mi stimola. Quando giochi in una squadra come la Juve, ti si possono aprire le porte della Nazionale. E' successo anche a me. Il gol al Milan ha dimostrato il mio stato di forma: certi gol li realizzi solo se stai bene atleticamente e psicologicamente". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie