Roma, Dzeko,'ci hanno mangiato, strategia sbagliata'

'Mai tirato in porta, a livello internazionale ci manca tanto'

(ANSA) - ROMA, 06 AGO - "Mi ha deluso tutto, non siamo mai stati in partita, ci hanno mangiato in tutto: velocità, tecnica e preparazione della gara. Non siamo mai stati in partita. Ci hanno pressato, noi volevamo sempre giocare ma non era possibile. Facevano due passaggi e poi giocavano palla lunga.
    Noi non l'abbiamo fatto, abbiamo sempre giocato per novanta minuti giocando da dietro ma non siamo mai riusciti a tirare in porta". Anche davanti ai microfoni di Sky Sport, Edin Dzeko manifesta tutta la propria delusione per la sconfitta della Roma contro il Siviglia, che per la squadra di Fonseca significa eliminazione dall'Europa League.
    "Manca tanto per raggiungere lo spessore internazionale - dcie ancora l'attaccante bosniaco -, ci dobbiamo fare tutti una domanda. C'è gente che deve pensare alle risposte, io sono qui per giocare. Sono deluso perché non siamo mai stati in partita".
    Poi, intervistato dal canale televisivo del club, aggiunge: ""oggi non siamo stati noi. Un bilancio della stagione? Non siamo riusciti ad andare in Champions e volevamo fare più in Europa League. Sono deluso perché oggi non siamo mai stati in partita, ci hanno 'mangiato' in tutto". Ma cosa è mancato alla Roma? "Non lo so, i ragazzi hanno dato tutto, ma sembrava che non potevamo mai togliere il pallone a quelli del Siviglia". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie