Guardiola,voglio restare a City, discuteremo contratto

Tecnico dopo sentenza Tas,'ora critici facciano esame coscienza'

(ANSA) - ROMA, 14 LUG - "Sono incredibilmente felice per la decisione del Tas che ha stabilito come le cose che dicevano sul club non fossero vere. Ora potremo difendere sul campo ciò che abbiamo conquistato. Noi avevamo il diritto di difenderci, visto che non avevano fatto nulla di scorretto, e ora chi ci ha criticato dovrebbe farsi un esame di coscienza".
    Così' Pep Guardiola, in conferenza stampa, commenta la sentenza del Tas di Losanna che tolto il bando dalle coppe europee a carico del Manchester City per presunte violazioni al fair play finaziario. Ma ora il tecnico rimarrà al City? "Non è il momento di parlarne, ho un contratto fino al 2021. Ne discuteremo in seguito", è la risposta. Più tardi il City, sul proprio account twitter, ha diffuso queste parole del manager catalano: "la mia situazione personale è chiara, un mese fa avevo detto che sarei rimasto qui anche senza Champions".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie