Mourinho 'vincerò col Tottenham, Klopp ha impiegato 4 anni'

Special One fiducioso, "non servono enormi investimenti'

(ANSA) - ROMA, 11 LUG - Josè Mourinho è convinto di poter vincere trofei anche sulla panchina del Tottenham e per riuscirci non pensa che il club abbia bisogno di un "enorme investimento" quest'estate. Arrivato a novembre, lo 'Special One' ha un contratto di tre anni. Domani riceve l'Arsenal in uno dei tanti derby di Londra, con entrambe le squadre in lizza per guadagnare un posto in Europa League.
    "Quanto tempo ci è voluto a Jurgen Klopp per vincere a Liverpool? Quattro stagioni. Acquisto di uno dei migliori portieri del mondo, acquisto di uno dei migliori difensori centrali del mondo e così via e così via - ha fatto notare il portoghese - Sono concentrato sul mio contratto triennale. Credo che in questo arco temporale possiamo vincere dei trofei".
    Nello scorso mercato estivo il Tottenham ha speso oltre 100 milioni di sterline, 62 per strappare Tanguy Ndombele al Lione.
    Il centrocampista dalla ripresa del campionato ha raccolto solo due presenze, ma è dall'inizio della stagione che gli Spurs fanno i conti con gli infortuni di giocatori chiave, da Dele Alli a Eriksen (poi ceduto all'Inter), da Son a Harry Kane.
    Eppure Mourinho resta "ottimista perché non posso credere che la stagione sarà così piena di episodi negativi come quelli che ci hanno tormentato praticamente dal primo giorno. Ci sono molte ragioni per credere che sarà diversa".
    Il Tottenham, sotto la guida di Mauricio Pocettino, lo scorso giugno aveva raggiunto la finale di Champions League, ma ora potrebbe registrare il punteggio più basso in campionato dal 2008-09, quando concluse all'ottavo posto. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie