Napoli: Lozano star dell'estate, ora verso conferma

Entra e segna, ha capito calcio di Gattuso, pronto a sfondare

Entra, fa gol, decide e chiude le partite. Così Hirving Lozano mette i dubbi a chi lo aveva già bocciato, così prova a convincere spezzone di partita dopo un altro che non è un fallimento ma che solo ora si è ambientato al calcio italiano e può valere i 38 milioni sbordati dal Napoli per averlo.
    Lo aveva fatto a Verona, entrando all'86' e chiudendo la partita con un gol 4' dopo, lo ha fatto a Genova, entrando al 64'e realizzando il 2-1 finale due minuto dopo. Il riscaldamento lo fa con i gol questo attaccante messicano arrivato dal Psv Eindhoven, che ha avuto molta difficoltà a inserirsi nel Napoli nonostante i tentativi di Ancelotti ma che ora sembra aver digerito fino in fondo la cura Gattuso, con cui ha avuto anche un litigio. "Quello che conta è il lavoro, anche quello sporco e nascosto che però alla fine aiuta la squadra", ha commentato a fine gara, pensando alle lunghe sudate a Castel Volturno agli ordini di Gattuso che voleva più fisicità e impegno. Tensioni che hanno avuto il loro culmine una settimana prima della finale di Coppa Italia, quando Ringhio lo cacciò dall'allenamento prima della fine. Una rottura brusca che però ha avuto effetto. Lozano si è svegliato, Gattuso lo ha apprezzato, i gol stanno venendo.
    "Lozano brilla di nuovo e dà la vittoria al Napoli", "Chucky entra dalla panchina e regala la vittoria al Napoli", questi i titoli dei giornali online messicani, di un Paese che considera il 24enne un campione e che gli garantisce un posto fisso in attacco in nazionale con cui ha giocato già 39 partite segnando 10 gol, a partire da quello della storica vittoria ai Mondiali 2018 contro la Germania.
    Il piano del Napoli prevedeva anche la cessione se avesse trovato un'offerta vicino ai 38 milioni spesi, ma ora le quotazioni di Lozano sono in netta salita e il messicano potrebbe rimanere pur sapendo che nella prossima stagione dovrà sudare ogni settimana per guadagnarsi posto e minutaggio. Ma con Gattuso si suda, Lozano lo ha capito e ha dimostrato che i gol li sa fare davvero, anche in Italia. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie