"Vite giallorosse contano", tifo Roma ancora contro Pallotta

Striscione di protesta in occasione del ko contro l'Udinese

(ANSA) - ROMA, 03 LUG - "Yellow-red lives matter. Pallotta go home!". Mentre la Roma ieri giocava e perdeva con l'Udinese l'ennesima partita di campionato del 2020, non lontano dallo stadio Olimpico uno dei gruppi storici della Curva Sud esponeva l'ennesimo striscione di protesta contro il presidente giallorosso. "Le vite giallorosse contano, Pallotta vai a casa" il messaggio inviato a Boston che, nella forma, prende spunto dallo slogan "Black Lives Matter" che ha contraddistinto la protesta internazionale per l'omicidio di George Floyd a Minneapolis. I tifosi della Roma ormai da tempo contestano Pallotta per la sua gestione della società e avevano accolto di buon grado le notizie riguardanti la possibile cessione del club al Gruppo Friedkin, poi saltata in concomitanza con l'esplosione a livello mondiale della pandemia di coronavirus. Nelle scorse settimane è stato accostato alla Roma l'imprenditore statunitense Joseph DaGrosa, ex proprietario del Bordeaux, mentre le ultime indiscrezioni portano a un gruppo di investitori di Miami (tra cui Micky Arison, proprietario in Nba dei Miami Heat) che sarebbero interessati a subentrare a Pallotta e ai suoi soci.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie