Bundesliga avanti tutta, il Lipsia riparte forte

Red Bull a valanga sul Magonza, altro stop per lo Schalke

Spalti vuoti ma gol a valanga, per la gioia almeno dei telespettatori, nella 27/a giornata di Bundesliga. Anche le tre partite della domenica hanno confermato il trend visto dal momento della ripartenza, una settimana fa, e il campionato tedesco ha preso l'abbrivio. Il Bayern Monaco è sempre leader col Dortmund a inseguire, in attesa della supersfida di martedì prossimo che potrebbe riaprire la corsa al titolo. A fare il tifo per i gialloneri è anche il Lipsia, tornato alla vittoria con uno scintillante 5-0 sul Magonza che ha avuto come protagonista con una tripletta il bomber della nazionale tedesca Timo Werner. L'attaccante, in gol nel primo tempo e due volte nella ripresa, ha segnato finora 24 reti ed è l'unico a poter insidiare il titolo di capocannoniere a Robert Lewandowski, che lo precede di tre reti. Il malcapitato Magonza, che aveva perso 8-0 all'andata a Lipsia, si è rivelato ancora l'avversario perfetto per la squadra di Nagelsmann, crollando presto sotto i colpi portati nel primo tempo da Werner, Poulsen e Sabitzer. Nella ripresa, due volte a segno di nuovo Werner, simbolo di un Lipsia che non vuole mollare il sogno titolo anche se si trova a -7 dalla vetta. Rischia invece di abbandonare ogni ambizione europea lo Schalke 04, che, dopo il 4-0 subito dal Dortmund una settimana fa, è stato sconfitto 3-0 in casa dall'Augusta. Un nuova e pesante battuta d'arresto per la squadra guidata da David Wagner, scivolata ora a due punti dalla zona Europa e tre punti d'oro per gli ospiti, che non vincevano da inizio febbraio. L'Augusta ha segnato la prima rete a inizio partita, con una punizione di Lowen al 6', ma solo nella ripresa ha messo al sicuro la vittoria e nei guai la squadra di Gelsenkirchen. Con due gol dei padroni di casa negli ultimi minuti di gara, è finita 2-2 la sfida tra Colonia e Duesseldorf, che stava conquistando tre punti forse vitali per cercare di abbandonare il terz'ultimo posto in classifica

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie