Calcio: medici Premier, 'assicurazione per rischio contagio'

In ballo responsabilità personale e coperture da rischio

(ANSA) - ROMA, 05 MAG - Una copertura assicurativa per le responsabilità di nuovi contagi da Coronavirus: e' una delle richieste che i 20 medici dei club di Premier League hanno avanzato, negli incontri con i responsabili del campionato inglese che vuole ripartire a giugno nei quali hanno espresso le loro preoccupazioni e i dubbi sul protocollo.
    Il tema principale sollevato, come riferisce oggi l'edizione online della Bbc, è quello della propria responsabilità personale e della copertura assicurativa se i giocatori contraggono il coronavirus I medici inoltre hanno chiesto alla Premier League di avere indicazioni certe su protocolli, test e sicurezza dei giocatori.
    Una fonte della Premier League ha dichiarato alla BBC di considerare la mossa dei medici come una parte naturale del dialogo in atto con i club e un mezzo per raggiungere "il miglior quadro di protocolli possibile". La stessa fonte ha anche confermato che la Premier è in trattative con le compagnie assicurative sulla questione della responsabilità di club e dottori e che questa settimana la questione dovrebbe essere trattata con rappresentanti del governo. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie