Ceferin: 'Fiducioso sulla conclusione della Serie A'

Il n.1 dell'Uefa: 'Ma anche se non si giocherà, i vari titoli verranno assegnati'

"Sono fiducioso e ottimista sul fatto che la Serie A possa essere conclusa. Tuttavia, non posso garantire nulla, né promettere alcunché, perché tutto dipenderà dalla situazione di ciascun Paese". Così Aleksander Ceferin, presidente dell'Uefa, in una lunga intervista concessa al giornale sloveno Ekipa, sugli scenari per la ripresa dei campionati.

"La Serie A - aggiunge il n.1 del calcio europeo - non rientra nelle competenze dell'Uefa; posso però garantire che non metteremo in pericolo la vita delle persone e che ascolteremo tutti al fine di trovare una soluzione adatta a ogni Lega calcio, dopo che i governi ci avranno dato il via libera. Ad ogni modo, se non si giocasse, sarebbe comunque opportuno annunciare i campioni di ogni Lega. La Champions? Al momento è previsto che si concluda con lo stesso format che aveva prima della sospensione".

La questione Liverpool-Premier League

Alla ripresa del campionato o a tavolino, in caso di cancellazione della stagione, ma andrà comunque al Liverpool la Premier League 2020: è la convinzione di Ceferin, che afferma di non "vedere alternative" al trionfo dei Reds, a prescindere dalle decisioni che verranno prese circa il prosieguo della stagione. Al momento della sospensione del campionato, la squadra di Jurgen Klopp comandava la classifica con 25 punti di vantaggio sul Manchester City, quando mancavano 8 giornate al termine.

"Non vedo come il Liverpool possa non vincere il campionato - le parole di Ceferin  - Se il campionato riprenderà, quasi certamente lo vincerà sul campo. Se, viceversa, non si giocherà più, sarà comunque necessario assegnare il titolo e, qualsiasi criterio si deciderà di usare, non vedo alternative alla vittoria del Liverpool".

Ceferin ha quindi aggiunto di sperare nella ripresa di tutti i campionati d'Europa: "Come tutti, vorrei che ci fossero le condizioni per ricominciare a giocare. Capisco la delusione dei tifosi del Liverpool, che vorrebbero festeggiare il titolo allo stadio. Ma anche se verrà assegnato a tavolino, sarà pur sempre un titolo nazionale".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie