Giocatori Monza, sì a taglio stipendi 50% a marzo

Club di Berlusconi e Galliani apre via ad accordi in serie C

Accordo tra il Monza e i suoi giocatori per il taglio degli stipendi. I calciatori del club brianzolo di Berlusconi e Galliani, a marzo percepiranno il 50% degli emolumenti. Lo rende noto la società. Per quanto riguarda i prossimi mesi, la situazione sarà valutata in base all'evoluzione dell'emergenza sanitaria e il blocco dei campionati. Secondo quanto si apprende, Galliani ha ricevuto i complimenti dai colleghi per l'intesa raggiunta, un gesto che può aiutare le squadre nelle trattative e salvare l'intera serie C.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie