Coronavirus: Terim dimesso "Prego per chi combatte virus"

Tecnico Galatasaray su Instagram "Imparerò molto da tutto cio'"

(ANSA) - ROMA, 30 MAR - L'allenatore del Galatasaray Fatih Terim, che ra stato ricoverato lo scorso 23 marzo perché positivo al Covid-19, è stato dimesso dall'ospedale ed ora proseguirà la quarantena ed il recupero a casa. In un messaggio sul suo profilo Instagram l'ex tecnico di Milan e Fiorentina ha espresso gratitudine e riconoscenza. "Questa è una prova che il mondo intero dovrà superare - le parole di Terim -:possa Allah decidere secondo il suo cuore Io imparerò molto da tutto questo.
    Apprezzerò di più le cose e dopo la quarantena passerò più tempo con la mia famiglia e i miei cari. Perdonerò di più, cercherò di sentirmi meno triste. Ora completo le ultime faccende in ospedale e poi procedo con la fase domiciliare".
    Terim ha ringraziato "tutti i medici del Liv Hospital, in particolare il dottor Ferah Ece e i dipendenti; i miei amici che non mi fanno mancare sostegno e preghiera; i miei figli adottivi e i miei compagni di viaggio. Ringrazio la mia famiglia che mi è stata vicino con pazienza e speranza. Restate a casa finché le possibilità lo consentono, proteggetevi, prendete precauzioni.
    Come ieri, in ogni preghiera che ho fatto ci saranno tutti i guerrieri che combattono questo virus e tutti gli operatori sanitari che dedicano la propria vita alla nostra. Voglio esprimere tutta la gratitudine che ho nel cuore". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie