Coronavirus, rinviata l'assemblea elettiva dell'Assocalciatori

Era fissata per il 27 aprile, con il voto per il dopo-Tommasi

A causa della pandemia da coronavirus, è stata sospesa e rinviata a data da destinarsi l'assemblea elettiva dell'Aic, inizialmente fissata per il 27 aprile; per questo motivo, fa sapere l'Associazione italiana calciatori, sono da considerarsi sospesi anche i termini di presentazione delle candidature. L'assemblea doveva scegliere il nuovo numero 1 chiamato a raccogliere il testimone di Damiano Tommasi.

Sospesi anche i termini di presentazione delle candidature e rinviate a data da destinarsi le assemblee del settore dilettanti per l'elezione dei delegati dei calciatori e delle calciatrici aventi diritto di partecipare alla prossima assemblea elettiva dell'Aic. Stesso discorso per le assemblee elettive dei tre delegati senior.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie