Coronavirus, l'Uefa: finali delle Coppe europee a data da definire

Nessuna decisione per Champions ed Europa League, anche femminile

Posticipate le finali per club di Champions ed Europa League, originariamente previste per maggio. Lo ha formalizzato l'Uefa, senza indicare nuove date per le due partite, a causa della crisi sanitaria legata alla pandemia da coronavirus. Nessuna decisione è
invece stata ancora presa in termini di date per la riorganizzazione delle finali, compresa quella della Champions League femminile.

Il gruppo di lavoro, istituito la scorsa settimana a seguito della conference call tra gli stakeholders del calcio europeo, presieduta dal presidente Uefa Aleksander Ceferin, valuterà le opzioni disponibili. Il gruppo ha già iniziato ad esaminare il calendario. Gli annunci saranno fatti a tempo debito, conclude il comunicato dell'Uefa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie