Agnelli: 'Bene Sarri, eresia non pensare a Guardiola'

N.1 Juve: 'Forza di un'idea è nella prosecuzione nel tempo'

 "Dire che nessuno pensi a Guardiola sarebbe un'eresia. Però in questo momento della sua vita è estremamente felice dov'è, al di là delle contingenze. Se io sono felice dove sono difficilmente lascio per dove sono". Così il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, intervenuto a 'Tutti convocati' su Radio24. Se fosse libero la prossima estate? gli viene chiesto: "Noi siamo molto contenti di Sarri, al di là delle cene che facciamo - la risposta del n.1 bianconero - Abbiano un contratto di tre anni, la forza di un'idea è nella prosecuzione del tempo, la priorità è proprio questa. Noi volevamo Sarri e abbiamo preso Sarri".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie