Lotito svela amore per Ferrari 'questa Lazio come una Rossa'

Festa 122 anni Drake. N.1 Aci 'per Maranello forse anno buono'

(ANSA) - ROMA, 21 FEB - "Come dissi già tempo fa questa squadra è come una Ferrari". Parola del presidente della Lazio, Claudio Lotito che oggi non è voluto mancare alla festa con il Ferrari Club Italia alla sede dell'Aci di Roma per i 122 anni dalla nascita di Enzo Ferrari. ''Lo scudetto? Mettiamo l'impegno partita dopo partita e giorno dopo giorno per dare il massimo e soddisfazione ai nostri tifosi".
    Il patron biancoceleste ha poi rivelato il suo lungo amore per il Cavallino Rampante. ''E' un marchio conosciuto in tutto il mondo. C'è anche un rapporto familiare con chi a Roma da tempo commercializza le Ferrari, padre e figlio (il presidente del Coni Giovanni Malagò, ndr). La Ferrari ha fatto la storia dell'automobilismo nel mondo, un marchio che ha delle peculiarità uniche". A fare gli onori di casa nella sede di Via Marsala nel giorno del ricordo di Enzo Ferrari, il presidente dell'Aci, Angelo Sticchi Damiani. ''Enzo è un uomo che continua a vivere nella memoria e attraverso la presenza del figlio Piero che interpreta ancora il pensiero del padre. Martedì scorso è stata presentata la nuova Ferrari di Formula 1, speriamo sia l'anno buon, l'anno giusto. I piloti ci sono, entrambi bravissimi. Leclerc è sicuramente un fenomeno, un astro nascente e Vettel è un astro affermato. Abbiamo grandissima fiducia in questa macchina per dare le soddisfazioni che gli italiani attendono. Le Mercedes restano fortissime - ha concluso Sticchi Damiani - ma questo potrebbe essere l'anno buono". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie