Var: Di Lorenzo, challenge come tennis buona soluzione

Terzino Napoli,sorpresi in campo quando l'arbitro non controlla

(ANSA) - NAPOLI, 14 FEB - "L'introduzione del challenge? Potrebbe essere una buona soluzione. Anche noi quest'anno siamo stati un po' sorpresi delle volte in campo perché l'arbitro non era andato a controllare". Lo ha detto Giovanni Di Lorenzo, terzino del Napoli, commentando a Radio Kiss Kiss l'ipotesi per gli allenatori di poter richiedere la visione del Var. "Io direi - ha spiegato Di Lorenzo - di andare sempre a controllare per sicurezza. Potrebbe essere una soluzione questa del Challenge, come nel tennis". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie