Calcio

Candreva, noi non ad altezza dell'Inter

"Società sceglierà un allenatore vincente e competente"

(ANSA) - MILANO, 22 MAG - "Quest'anno non siamo stati all'altezza della maglia che indossiamo". Antonio Candreva, a margine del 22esimo Premio Gentleman, non usa mezze misure per definire la stagione dell'Inter: "Negativa". "Non ce lo aspettavamo nemmeno noi - ammette Candreva - ma ci sono tanti perché. Siamo partiti con tante difficoltà e finito con altrettante difficoltà. I tifosi sono delusi ma lo siamo anche noi. Hanno hanno avuto tanta pazienza per le figure che gli abbiamo fatto fare. Gli dobbiamo delle scuse perché ci sono stati molto vicini. Ripartiremo dalla prossima stagione con un altro registro, con un altro atteggiamento". E sulla scelta del nuovo allenatore, con Spalletti candidato numero uno, Candreva è convinto che la dirigenza saprà scegliere bene: "Io e i miei compagni pensiamo al campo. La società è ambiziosa e vuole tornare in alto e sceglierà un allenatore competente e vincente per tornare in alto".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie