Calcio

Champions: no visto Londra ad Aurier del PSG

Francesi giocheranno con Arsenal. Giocatore aggredì poliziotto

 Serge Aurier non sarà disponibile per giocare contro l'Arsenal domani, a Londra, dopo che le autorità del Regno Unito hanno rifiutato al giocatore del PSG la concessione del visto per l'Inghilterra. Aurier è stato riconosciuto colpevole di aggressione a un agente di polizia a settembre, e condannato a due mesi di prigione, ma è ancora libero nell'attesa della sentenza d'appello. In un comunicato, il PSG riferisce che era stato concesso il visto al giocatore.
    "A causa di un improvviso dietro-front da parte delle autorità britanniche, a Serge Aurier non è stato permesso di viaggiare con la squadra di Emery per la sfida contro l'Arsenal", scrive il club francese. Il Paris Saint-Germain si dice "sbalordito da questa situazione incomprensibile, che attacca l'integrità stessa della Champions". Nonostante diversi appelli, al difensore ivoriano non sarà permesso di partecipare alla trasferta nella 'City'. Il PSG insiste sul diritto alla presunzione d'innocenza del proprio tesserato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie