Sport

Nba: finale-thriller, ma anche gara-2 è dei Suns

I CLippers battuti per la seconda volta nella serie dei Playoff

 I Phoenix Suns si aggiudicano gara-2 dei Playoff Nba di basket, battendo di un solo punto (104-103) i Los Angeles Clipper. Il match è stato deciso a 7 decimi dal suono della sirena: una schiacciata direttamente dalla rimessa di Deandre Ayton ha permesso ai Suns di portarsi sul 2-0 nella serie e per i californiani sfuma l'opportunità di portarsi sull'1-1: a fare la differenza hanno contribuito anche 2 tiri liberi sbagliati da Paul George, a pochi secondi dalla fine, sul +1 per i Clippers. In gara-1 era stato Booker a incidere in modo determinante, adesso ci ha pensato Deandre Ayton, su assist di Crowder. L'ultimo minuto e mezzo è stato denso di suspence, con i Clippers sotto di 3 punti: George prima ha segnato 2 liberi, poi in contropiede ha depositato il canestro del sorpasso, al quale ha risposto Devin Booker a -27". George ha segnato un altro canestro, quindi Beverley ha sporcato il palleggio di Booker, propiziando la palla persa che sembrava chiudere i giochi. George, però, ha sbaglia i 2 liberi a 8"2 dalla fine e lascia una chance. Sul possesso decisivo raddoppio su Booker, che ha liberato un tiro dall'angolo pulito per Bridges che ha sbagliato. Sulla lotta a rimbalzo l'ultimo tocco è stato dei Clippers, quando mancavano 9 decimi: nella pausa per controllare di chi fosse la rimessa, il coach Monty Williams ha disegnato un grande schema per liberare Ayton al tiro del successo.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie