Eurolega: Baskonia-Ax Milano 86-69

Polonara condanna Olimpia a secondo ko consecutivo

 Secondo stop consecutivo per l'Ax Milano in Eurolega e primo match point per i playoff sprecato.
    L'Olimpia cade 86-69 a Vitoria contro un Baskonia affamato di vittorie e manca, a tre gare dal termine, la qualificazione aritmetica alla post season. Nulla è perduto però: alla squadra di Messina basterà battere settimana prossima una tra Stella Rossa e Panathinaikos (già eliminate) per centrare l'obiettivo e poi andare a caccia della migliore posizione possibile.
    A fare male a Milano sono un italiano - Polonara, 17 punti e 13 rimbalzi -, un ex - Dragic, 15 - e soprattutto Henry (19 e 6 assist), le cui accelerazioni sono veri fendenti nelle difesa.
    Brutta gara per Milano che crolla verticale nella ripresa, strozzata dall'aggressività e dall'atletismo dei baschi: l'avvio positivo (14-8) è mera illusione. Milano (ora 19-12 in classifica) è dominata a rimbalzo (40 a 27) e tira con percentuali mediocri (27/67), Baskonia resta così in corsa per un posto nei playoff. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie