Basket: Eurolega ed Eurocup annullate per coronavirus

Proposta del ceo dell'Eca ratificata in assemblea, 'troppi rischi'

Eurolega ed Eurocup sono annullate per coronavirus senza titoli, né premi individuali. E' l'epilogo dell'assemblea dell'Eca, aperta da un intervento del ceo Jordi Bertomeu: il presidente ha messo in dubbio la possibilità di ripresa per i troppi rischi per la salute dei giocatori, apertamente contrari alla ripartenza, e proposto lo stop definitivo. Decisione che ha ratificato lo stop definitivo senza nemmeno una votazione. Si chiude così la stagione anche per le italiane Olimpia Milano, Virtus Bologna e Reyer Venezia.

Eurolega ed Eurocup erano state sospese il 12 marzo, ma il board dell'Eca aveva più volte ribadito la volontà di completare i tornei. Ora la decisione definita da Bertomeu come "la più difficile che abbiamo mai dovuto prendere in 20 anni di storia".

L'Eca ha poi annunciato l'intenzione di iniziare la prossima stagione il 30 settembre, ovviamente continuando a monitorare l'evoluzione della pandemia. In Eurolega saranno confermate le 18 squadre di quest'anno, compresa l'Olimpia Milano che ha una licenza decennale; beffata, dunque, la Virtus Bologna che sperava di ottenere una wild-card. Le Vu Nere avranno però l'accesso garantito alla Eurocup, al pari della Reyer Venezia, perché arrivate quest'anno tra le migliori otto del torneo.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie