Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Altri Sport
  4. Sport: firmata convenzione tra Ics e Opes

Sport: firmata convenzione tra Ics e Opes

Obiettivo è la promozione capillare e il modello educativo

(ANSA) - ROMA, 22 DIC - L'Istituto per il Credito Sportivo (Ics), banca sociale per lo sviluppo sostenibile dello Sport e della Cultura, e l'Organizzazione per l'Educazione allo Sport (Opes), ente di promozione sportiva riconosciuto da Coni e Cip, nonché Rete nazionale di Terzo Settore, hanno sottoscritto un importante protocollo d'intesa per la promozione capillare dello Sport come modello educativo.
    L'accordo, di durata triennale, offre la possibilità a tutte le realtà affiliate all'Opes di potere usufruire di prodotti dedicati, a partire dal Mutuo Light 2.0, per finanziamenti da 10.000 fino a 60.000 euro garantiti dal solo Fondo di Garanzia, affidato in gestione separata all'ICS, e da una lettera di referenza dell'Ente. Altra misura significativa è "Valore Sport per tutti", dedicata all'Opes e alle sue articolazioni territoriali, per investimenti fino a 3.000.000 di euro relativi alla realizzazione, riqualificazione, messa a norma, abbattimento barriere architettoniche e sensoriali ed efficientamento energetico di impianti sportivi, compreso l'acquisto delle aree relative a tassi d'interesse completamente abbattuti. "Con la stipula della convenzione - hanno dichiarato a margine della firma il presidente nazionale di OPES Marco Perissa e il segretario generale Juri Morico - OPES persegue la sua missione: generare valore nella società. L'accordo siglato permetterà alle realtà associative affiliate di cogliere delle opportunità uniche e di programmare la ripartenza, facendo leva sui prodotti e sugli strumenti messi a disposizione dall'Istituto per il Credito Sportivo".
    "Ringrazio il Presidente Perissa e il Segretario Generale Morico - ha dichiarato il presidente dell'Istituto per il Credito Sportivo, Andrea Abodi - per il prezioso gioco di squadra e la visione condivisa, finalizzati al perseguimento di obiettivi comuni. L'economia sociale della nostra Nazione, alla quale concorre in modo significativo il Terzo Settore sportivo rappresentato dagli Enti di Promozione e dalla straordinaria famiglia di affiliati e tesserati, rappresenta per il Credito Sportivo una delle priorità da servire adeguatamente, proprio per la natura pubblica della nostra impresa bancaria". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie