Sport

Equitazione: Francese Robert vince Gran Premio LGCT Roma

A Valkenswaard United II manche squadre e ipotecano titolo

(ANSA) - ROMA, 18 SET - Sventola bandiera francese nel Grand Prix di Roma del Longines Global Champions Tour (CSI5* 160, competizione a barrage), grazie al trionfo di Olivier Robert, che ha mandato in visibilio il pubblico capitolino completando senza errori in 40.62, assieme allo stallone grigio Vangog du Mas Garnier. Seconda posizione per Malin Baryard-Johnsson: la quarantacinquenne amazzone svedese, oro a squadre a Tokyo 2020 e vincitrice del Grand Prix romano della scorsa settimana, che termina la gara del Circo Massimo in 41.32 senza errori. Terzo Bryan Balsiger in sella al sauro Twentytwo des Biches con il crono di 42.27, anche lui con un clear round. Prima tra gli azzurri, Giulia Martinengo Marquet (4/77.43) che in sella a Elzas chiude al settimo posto. Quindicesima Francesca Ciriesi con Cape Coral (5/83.01) e venticinquesimo il rappresentante dell'Esercito Alberto Zorzi in binomio con la grigia Clarina (12/81.66).
    Nella seconda manche della Global Champions League, culminata nel primo pomeriggio, la vittoria è andata invece ai Valkenswaard United (4/145.98). Dopo il trionfo di sabato scorso degli Shanghai Swans, il team olandese festeggia al Circo Massimo grazie alle performance dello svedese Peder Fredricson (che su H&M All In - 0/69.51, si è aggiudicato anche la 155 a tempo - GCL - Second Competition) e dell'australiana Edwina Tops Alexander. Secondi e terzi, invece, gli Scandinavian Vikings (8/143.25) e i New York Empire (8/144.47). In virtù della vittoria di oggi, i Valkenswaard United consolidano il primato in classifica portandosi a 277 punti. A due tappe dal termine della regular season restano solo due le squadre che possono ancora insidiare il team olandese per il titolo: gli Shanghai Swans, secondi a 256 punti, e i Paris Panthers, terzi a 253.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie