Sport

Atletica: torna la Roma Appia Run

Il 3 ottobre la gara delle cinque pavimentazioni diverse

(ANSA) - ROMA, 15 SET - Domenica 3 ottobre, con partenza alle 9, la via Appia tornerà a popolarsi di runner grazie alla Roma Appia Run, una delle più prestigiose gare dell'intero panorama podistico capitolino, che si disputa sulla distanza dei 13 km e, per la non competitiva, dei 4 km. Organizzata da Acsi, con la collaborazione di Acsi Italia Atletica e di Acsi Campidoglio Palatino, con il patrocinio del Comune di Roma sssessorato allo Sport, Regione Lazio, Coni e Fidal.
    Giunta alla 22/a edizione, la Roma Appia Run è famosa per essere l'unica corsa al mondo a disputarsi su ben 5 pavimentazioni diverse: asfalto, sampietrino, basolato lavico, sterrato e per finire la pista dello stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla.
    Il ritrovo è fissato il 3 ottobre alle 8, nello stadio delle Terme di Caracalla a Roma. La partenza delle prove non competitiva di km 4 sarà data alle 9, quella competitiva e non competitiva di 13 km sarà data alle 9,30.
    Anche questa edizione della Roma Appia Run potrà contare sull'affascinante prologo del Fulmine dell'Appia - in memoria di Pietro Mennea.
    Sabato 2 ottobre, dalle 15, lo stadio delle Terme di Caracalla ospiterà bambini (max 16 anni) che, grazie al supporto di 'Emergenza Sorrisi', correranno per far sorridere altri bambini.
    Per avere accesso al sito di gara si dovrà essere in possesso di green pass. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie