Sport

Auto: Dakar 2022, Audi schiera Peterhansel e Sainz sr

Un "Dream team" per il debutto di un prototipo ibrido alla corsa

Per il suo debutto alla Dakar con un prototipo ibrido, l'Audi schiererà due dei migliori piloti nella storia del rally-raid, il francese Stephane Peterhansel e lo spagnolo Carlos Sainz. L'edizione 2022 della corsa si terrà in Arabia Saudita dal 2 al 14 gennaio prossimi.
    "Non è esagerato parlare di 'dream team' - ha annunciato in una nota il ceo di Audi Sport, Julius Seebach - Stephane è il pilota di maggior successo nella storia della Dakar. Carlos l'ha vinta diverse volte". Peterhansel, soprannominato "Monsieur Dakar" per via delle sue vittorie in moto e auto, farà squadra con Edouard Boulanger, con il quale ha vinto la sua 14/a Dakar lo scorso gennaio in Arabia Saudita. Sainz, due volte campione del mondo rally (1990, 1992), ha all'attivo tre vittorie alla Dakar, nel 2010, 2018 e 2020. Audi schiererà una terza vettura che sarà affidata allo svedese Mattias Ekstrom, due volte vincitore del campionato tedesco turismo (Dtm), nel 2004 e nel 2007. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie